Tu sei qui

Tecnologie software

Partendo da PubMed l’utente può richiedere gli articoli in Nilde in due modi:

  1. usare NILDE come "Outside Tool" di PubMed
  2. attivare il link a NILDE all’interno del proprio account MyNCBI

NILDE è il sistema per gestire il servizio Document Delivery usato da moltissime biblioteche italiane, spagnole e greche.

Il SAO/NASA Astrophysics Data System, meglio conosciuto come ADS, è il portale per la ricerca bibliografica rivolto ai ricercatori in campo astrofisico e fisico.
E’ gestito dallo Smithsonian Astrophysical Observatory (SAO) con il supporto della NASA e mantiene tre databases per un totale di quasi 9 milioni di records: Astronomy and Astrophysics, Physics e arXiv e-prints (Open Access Repository). La sua consultazione è gratuita.

La banca dati DoGi (Dottrina Giuridica), a cura dell’ITTIG-CNR, contiene riferimenti bibliografici completi e abstract di articoli (compresi note a sentenza, rassegne, commenti a legislazione, relazioni a convegni, recensioni critiche) pubblicati in oltre 250 riviste italiane di ambito giuridico.

Per quelle biblioteche o istituzioni che utilizzano il Link resolver SFX, è possibile, oltre che configurare NILDE come target di SFX, anche poter collegare il proprio SFX in modo da poterlo utilizzare nell'applicativo software NILDE.

Molte biblioteche spagnole utilizzano per la gestione del Document Delivery e del prestito interbibliotecario il software Kronosdoc GTBib-SOD.

L'invio elettronico sicuro (SED, Secure Electronic Delivery) è un sistema «fax-like» che procede alla conversione dei documenti testuali in immagine attraverso un modulo software di Digital HardCopy.

Interrogazione dei server ALEPH delle istituzioni italiane appartenenti ad ITALE:
NILDE interroga i server ALEPH che sono stati opportunamente configurati ed abilitati in NILDE.